Arredare un salone di Parrucchiera/e STEP BY STEP

Bene! Senti che è arrivato il momento giusto per aprire il tuo salone.

La tua mente è affollata di pensieri e lo sai, i costi da affrontare e necessari per aprire un salone saranno molti e le pratiche da sbrigare saranno altrettanto.

Da dove cominciare?

La prima cosa da fare è innanzitutto scegliere il locale giusto. Pensi che la posizione vada bene? La grandezza è quella giusta? Si può partire con i giusti lavori di adeguamento, ristrutturazione, messa a norma.

A questo punto arriva la parte creativa: l’arredamento. Che si tratti di un arredo o di un rinnovo molto dipenderà dal tipo di clientela che desideri attirare o mantenere.

Il tuo obiettivo è quello di far sentire a proprio agio i tuoi clienti, quindi il tuo locale dovrà essere un posto per loro piacevole da visitare.

Se hai una base di clienti molto giovane, puoi optare per colori vivaci e mobili dal design moderno; per un’atmosfera più sofisticata, scegli un look contemporaneo privilegiando i toni neutri.

Il mestiere di parrucchiere non è solo tecnica ma soprattutto un modo di essere. Ed è questa unicità che devi comunicare con il tuo salone.

Valutazione degli spazi

Nel progettare un negozio di parrucchiere è fondamentale l’organizzazione degli spazi interni, devi immaginare delle aree dove l’attività venga svolta con agilità e che soddisfino il comfort ed il benessere del cliente.

Un negozio di parrucchiere può essere suddiviso in 3 zone principali:

  1. ingresso| accoglienza e attesa
  2. lavoro| lavaggio – taglio/acconciatura
  3. cassa| pagamento e prenotazioni

 

I costi dell’arredamento

Hai, sicuramente, cominciato a guardarti in giro e, magari, la confusione è aumentata… è l’effetto globalizzazione! Trovi tutto e a tutti i prezzi. Quindi, come prendere una decisione?

Le strade, sostanzialmente, sono due: lo stile italiano o un arredamento low cost. Il Made in Italy famoso in tutto il mondo per l’innovazione e il design accurato, può far al caso tuo se vuoi un prodotto rifinito nei minimi dettagli o vuoi scegliere tra la gamma di colori disponibili. In questo caso avrai la sicurezza che l’arredamento del tuo salone sarà longevo e attuale per diversi anni.

Da diversi anni ci affidiamo ad un’azienda italiana: AGV Group Industries presente sul mercato da oltre 40 anni.

Molto più basic è l’arredamento low cost, di solito non dispone di molti modelli e i complementi d’arredo sono disponibili in bianco o in nero. Il punto di forza dell’arredamento low cost è, ovviamente, il prezzo.

Significativa è DDUUEETT  con la miglior qualità’ di mobili e apparecchiature a prezzi competitivi.

Molto dipende, quindi, dal tuo budget ma anche dalla tua creatività perché nel tuo salone potrai sbizzarrirti con i dettagli: il colore delle pareti, per esempio sono tornate di gran moda le carte da parati, o scegliere un tipo d’illuminazione particolare.

Qualsiasi scelta tu prenda lasciati anche un po’ trasportare dal tuo gusto… alla fine tutti i parrucchieri sono degli artisti!

Lascia un commento

Scroll to top